Primary Menu
  • Park2Go
  • Apartments Florence
  • Pavimenti In Legno Taddeo

Chiesa di Santo Spirito






Clicca qui per prenotare la tua visita o guardare le date disponibili!
Prossime date
  • 03-12-2017 dalle ore 10:30 alle 12:00
La vostra guida sarà Serena Savelli o Conosci Firenze
Pagamento: Pagamento Il Giorno Della Visita

Nel costo della visita guidata NON è compreso l'ingresso al "Nuovo itinerario d’arte nel complesso monumentale di Santo Spirito"
Costo Visita Guidata: 
13 euro a persona
7 euro ragazza/o da 10 a 17 anni

Costo Bambino/a da 5 a 9 Anni: 5 € a persona
(
Gratis: 1 per ogni adulto pagante)

Numero minimo di partecipanti: 5
Altre forme di pagamento: 
amministrazione@conoscifirenze.it
Durata Visita:
1,5 ora
Il luogo di incontro con la guida sarà comunicato con email e sms

Nuovo itinerario d’arte nel complesso monumentale di Santo Spirito.
Il biglietto di ingresso per il percorso di visita ha un costo di 3 euro intero e di 2.50 euro ridotto
 
Chiesa di Santo Spirito
 
"L'ordine degli Agostiniani si insediò a Firenze già nel lontano XIII secolo, comprando case, terre e vigne, in quello che oggi è l'attuale quartiere di Santo Spirito. Essi divennero subito punto di riferimento per tutta la popolazione, anche se la costruzione di una prima chiesa avvenne soltanto alcuni anni dopo. Questa chiesa, oggi non più visibile, alla fine del 1300 aveva dodici cappelle e la famiglia Frescobaldi ne possedeva il patronato dell’altare maggiore. Da ciò che sappiamo, l’abside terminava circa ai piedi dell’attuale altare maggiore e le fonti parlano anche dell'esistenza di un tramezzo.
La chiesa che invece possiamo ammirare oggi è basata su un progetto che Filippo Brunelleschi consegnò nel 1434, ma che l'architetto non riuscì a completare anche a causa e dei continui scontri con la famiglia Frescobaldi. La famiglia fiorentina aveva infatti le sue case proprio nella zona di Santo Spirito e si opposero quindi al primo progetto fatto dal maestro, che prevedeva proprio la distruzione di alcune delle loro abitazioni. 
Brunelleschi, tuttavia, non sarebbe comunque riuscito a terminare i lavori a causa della sua morte, avvenuta nel 1446, e la chiesa venne così portata a termine dai suoi allievi.
Non tutti sanno che Brunelleschi non è l'unico artista ad aver lavorato in questa bella ed importante chiesa dell'Oltrarno fiorentino. Molti sono infatti i capolavori che si nascondono al suo interno. Tra questi figura anche una delle primissime opere (se non addirittura la prima in assoluto) di Michelangelo, che durante la sua giovinezza ebbe modo di lavorare e studiare all'interno del convento.
Adesso non resta che visitarla insieme!!
 


 

Tre Cene di Cristo di Bernardo Poccetti
 
 

Banner Pubblicitario