Primary Menu
  • Pavimenti In Legno Taddeo
  • Apartments Florence
  • Park2Go

I banchieri ebrei in Firenze nel XV secolo

I banchieri ebrei in Firenze nel XV secolo
e il Monte di Pietà fondato da Girolamo Savonarola
Download Free in PDF
Furono gli Ebrei per tutto il Medio Evo a causa di molteplici fatti storici, costretti a subire le imposizioni dei principi, le maledizioni dei papi, e la collera dei popoli. Furono dal movimento politico e religioso dei tempi esclusi anche dalle forme più nobili e più elevate del commercio e dell'industria e condannati all'esercizio delle più umili o spregiate: tra le quali anzitutto il prestito su pegno ad usura. Ma le cause che spinsero gli Ebrei ad esercitare questa forma di credito, allora imperfetta ed umilissima, contribuirono al miglioramento della loro condizione civile ed economica. L’ usura dispregiata ed abborrita trasformò in facoltosi banchieri i semplici commercianti: e per essa, coloro ai quali gli Stati tutti negavano le più nobili soddisfazioni della vita umana, dignità di lavoro e libertà di credenza, salirono al posto degli uomini più influenti dello Stato, a regolatori della pubblica finanza. Strano e forte contrasto di cose, che rende tanto più necessario oggi per noi il ricercare la luce della verità in elementi sicuri della scienza e della storie: poiché questo solo, ancora una volta saranno indiscutibili nei loro postulati quanto inesorabili nelle loro conclusioni.
 

Download Free in PDF
Non è la storia degli Ebrei prestatori la storia intiera del prestito su pegno quantunque sia I’unica e la vera della creazione dei Monti di Pietà. Alla origine di questa istituzione noi la vediamo infatti collegarsi strettamente per la necessità delle cose e per la volontà degli uomini […]
Piazza del Monte di Pietà fine 800
Download Free in PDF

Banner Pubblicitario