Primary Menu
  • Pavimenti In Legno Taddeo
  • Apartments Florence
  • Park2Go

Battistero e Matroneo





Prossime date
Rimani in contatto con noi per conoscere le prossime date iscrivendoti alla newsletter.

Iscriviti
La vostra guida sarà Conosci Firenze
Pagamento: Anticipato con carta di credito

Nessuna data è prevista per i prossimi mesi.
 
Costo Guida: 
13 euro a persona 
7 euro ragazza/o da 10 a 17 anni

Bambino/a da 5 a 9 Anni: 5 € a persona (Gratis: 1 per ogni adulto pagante)
Dettaglio dei costi.

Durata Visita:
1 e mezza circa

Ingresso al Battistero e Matroneo.
da 10 anni in su 30 euro
6/10 anni 15 euro
sotto i 6 anni gratis

L'incontro con la guida verrà comunicato con email e sms.
Se arrivi in automobile e pensi di avere problemi di parcheggio prenota il tuo posto a Park2Go
Il tuo parcheggio in centro. Click here
 
Visita al Battistero di S. Giovanni e Matroneo

Il Matroneo del Battistero è un luogo di particolare suggestione normalmente chiuso al pubblico, dal quale potremo ammirare le splendide decorazioni a mosaico e il pavimento ad intarsi marmorei. 
 
Monumento simbolo della città di Firenze, perfino citato da Dante nella Divina Commedia come “il mio bel S. Giovanni”; in esso il Sommo Poeta ricevette il sacramento del Battesimo. 
E’ il migliore esempio di architettura romanica fiorentina ed incantevole è la sua cupola, all’interno rivestita da mosaici realizzati nel XIII secolo su disegno di grandi maestri locali come Coppo di Marcovaldo e Cimabue. 
Presenta tre porte d’ingresso, quella orientale chiamata da Michelangelo “del Paradiso”, realizzata da Lorenzo Ghiberti, rappresenta uno dei capolavori più apprezzati del Rinascimento.

Visita Guidata Battistero


L’unico modo per salire ai matronei del Battistero è attraverso visite guidate. E’ senza dubbio una visita meravigliosa, che permetterà ai nostri ospiti di vedere la struttura interna del Battistero e scoprire che ha due cupole, una interna e l’altra esterna (anche se quest’ultima non può propriamente definirsi una cupola, ma un tronco di piramide a base esagonale), che dettero a Brunelleschi l’idea per la realizzazione delle sue due cupole nella Cattedrale. Infatti, egli prese proprio dal Battistero l’idea di costruire due cupole come due gusci, e voleva anche che la cupola interna della chiesa fosse decorata come quella del Battistero, con mosaici.
 


Banner Pubblicitario