Primary Menu
  • Pavimenti In Legno Taddeo
  • Apartments Florence
  • Park2Go

Nuovo Museo Opera del Duomo e Battistero






Clicca qui per prenotare la tua visita o guardare le date disponibili!
Prossime date
  • 28-01-2018 dalle ore 10:00 alle 12:30
  • 25-02-2018 dalle ore 10:00 alle 12:30
La vostra guida sarà Conosci Firenze
Pagamento: Anticipato con carta di credito

Visita Guidata, NON inclusi i biglietti d'ingresso: 
17 euro a persona
9 euro ragazza/o da 10 a 17 anni

Costo Bambino/a da 5 a 9 Anni: 6 € a persona 
(Gratis: 1 per ogni adulto pagante)
Dettaglio dei costi

Numero minimo di partecipanti: 5
Altre forme di pagamento: 
amministrazione@conoscifirenze.it
Durata Visita:
2 ore e mezza circa
Il luogo dell'incontro:
verrà comunicato con email e sms

Se pensi di avere problemi di parcheggio prenota il tuo posto a Park2Go

Il tuo parcheggio in centro. Click here,

La prenotazione per la Cupola di Brunelleschi è obbligatoria ed è preferibile farla al momento dell'acquisto dei biglietti d'ingresso al museo.
Potete acquistare il biglietto unico alla biglietteria online

 
 

Nuovo Museo dell'Opera del Duomo e Battistero di San Giovanni
Visita Guidata in due musei.
 
Il mio itinerario comincia dalla sala che mostra la suggestiva ricostruzione dell'Antica Facciata di Arnolfo di Cambio a cui si affiancano la Porta del Paradiso e la Porta Nord del Ghiberti, da poco restaurata e musealizzata. Riscopriremo qui la piazza di San Giovanni come si presentava all'epoca del grande architetto. Andremo poi a vedere la scultura lignea di Donatello, la famosa Maddalena penitente e la Pietà Bandini che Michelangelo scolpì in vecchiaia e lasciò incompiuta. Passeremo poi alle sale dedicate alla costruzione della Cupola e alle sculture decorative del Campanile. Infine scopriremo insieme i tesori inediti che il nuovo museo ci propone. Basterà il tempo a nostra a disposizione? Scopriamolo insieme!
 
Monumento simbolo della città di Firenze, perfino citato da Dante nella Divina Commedia come “il mio bel S. Giovanni”; in esso il Sommo Poeta ricevette il sacramento del Battesimo.  E’ il migliore esempio di architettura romanica fiorentina ed incantevole è la sua cupola, all’interno rivestita da mosaici realizzati nel XIII secolo su disegno di grandi maestri locali come Coppo di Marcovaldo e Cimabue.  Presenta tre porte d’ingresso, quella orientale chiamata da Michelangelo “del Paradiso”, realizzata da Lorenzo Ghiberti, rappresenta uno dei capolavori più apprezzati del Rinascimento.
 




 

Banner Pubblicitario