Primary Menu
  • Pavimenti In Legno Taddeo
  • Park2Go
  • Apartments Florence

La Firenze di Collodi





Prossime date
Rimani in contatto con noi per conoscere le prossime date iscrivendoti alla newsletter.

Iscriviti
La vostra guida sarà Conosci Firenze
Pagamento: Anticipato con carta di credito

Costo Visita Guidata
13 euro a persona
7 euro ragazza/o da 10 a 17 anni

Costo Bambino/a da 8 a 9 Anni: 5 € a persona 
(Gratis: 1 per ogni adulto pagante)

Numero minimo di partecipanti: 5
Altre forme di pagamento: 
amministrazione@conoscifirenze.it

Durata Visita: 1 ora e mezzo
Luogo e orario dell'incontro sarà comunicato:
Email e Sms

Se arrivi in automobile e pensi di avere problemi di parcheggio prenota il tuo posto a Park2Go

Il tuo parcheggio in centro. 
Click here,


La Firenze di Collodi
 
“Ti mando questa bambinata, fanne quel che ti pare; ma se la stampi, pagamela bene per farmi venir la voglia di seguitarla”: era il luglio del 1880 quando Carlo Collodi scriveva così alla redazione della rivista Il Fanfulla. Nasceva ,quasi per caso, il terzo libro italiano ancora oggi più tradotto al mondo, dopo la Divina Commedia di Dante e Il Principe del Machiavelli; ma, tra le righe di quel capolavoro della nostra letteratura, si nascondono allusioni e metafore di una Firenze che, con la nomina a capitale, si sarebbe trasformata per sempre.
 
In una passeggiata lungo le strade che maggiormente hanno subito questa mutazione, leggeremo (e leggerete!) passi dagli articoli acuti e taglienti di un Collodi poco conosciuto, sonetti di autori a lui contemporanei e vedremo vignette satiriche e immagini della città scomparsa: testimonianze vive di una Firenze non tanto lontana nel tempo, quella di centocinquant'anni fa...
 



*Non tutti sapranno forse che Carlo Lorenzini – noto ai più come Carlo Collodi, inventore del più celebre burattino di tutti i tempi – aveva la sua casa natia in via Taddea, a due passi appunto dal Mercato Centrale, che ha dedicato il primo piano della struttura all’autore di Pinocchio.
La figura di Pinocchio sarà anche collegata alla città di Collodi, dove sorge il famoso parco a lui dedicato. Eppure, Carlo Lorenzini è un fiorentino doc nato nel 1826 da un’umile famiglia in via Taddea, nel cuore del centro storico, e morto in via de’ Rondinelli nel 1890. Il padre era un cuoco, la madre – originaria di Collodi, il che ispirò l’origine dello pseudonimo dello scrittore – era domestica.​

 
 

Banner Pubblicitario