Museo della Misericordia

Museo della Misericordia a Firenze


La straordinaria collezione del museo ha visto crescere il suo patrimonio soprattutto grazie a generose eredità e donazioni che, nel corso degli anni, hanno contribuito ad arricchire in maniera significativa il corpus di opere che oggi prende vita in questo museo. Con una superficie espositiva di ben 600 metri quadri, il Museo della Misericordia presenta gli oggetti, gli arredi e le opere d'arte seguendo un preciso e accurato ordine cronologico.

La progettazione di questo straordinario progetto museale ha richiesto circa due anni di intenso lavoro, durante i quali la Misericordia ha collaborato attivamente con la Sovrintendenza, avvalendosi anche dell'esperta consulenza di archivisti e storici dell'arte. Il risultato di questa sinergia è un museo che racconta una storia avvincente, che parte dal lontano 1244, anno di fondazione della Venerabile, e si estende fino ai giorni nostri.

All'interno delle 14 sale espositive, gli ospiti possono ammirare una ricca selezione di opere d'arte di straordinario valore. Tra queste, spiccano non solo alcune affascinanti terracotte dei Della Robbia, ma anche capolavori come il "San Girolamo penitente" di Pietro Annigoni, il "San Giovanni Battista" di Carlo Dolci e il "Cristo frai dottori" di Dirck van Baburen.
 

Altri articoli
Sinagoga di Firenze
Sinagoga di Firenze

La sua architettura unisce lo stile moresco e quello arabo-bizantino, influenzati dalle chiese cristiane e dalle sinagoghe spagnole.

Museo delle Cappelle Medicee
Museo delle Cappelle Medicee

Costruite tra il XVI e il XVII secolo, includono anche la cappella dei Principi, ricoperta di marmi e pietre semi-preziose.

Palazzo Davanzati
Palazzo Davanzati

Acquistato nel 1578 dalla famiglia Davanzati, nel 1904 fu restaurato e aperto al pubblico nel 1910 come Museo della Casa Fiorentina Antica.

Cattedrale di Firenze
Cattedrale di Firenze

La Cattedrale di Santa Maria del Fiore, o Duomo di Firenze, è la principale chiesa della città e un'icona italiana.