Museo delle Cappelle Medicee

 Gli ambienti ai nostri giorni conosciuti collettivamente come "cappelle medicee" sono stati costruiti, tra il XVI e il XVII secolo, quale estensione della basilica brunelleschiana allo scopo di celebrare la 
Le Cappelle Medicee a Firenze sono un museo di importanza nazionale situato in una parte della Basilica di San Lorenzo, un tempo parrocchia e luogo di sepoltura dei membri della famiglia de' Medici a partire dal Quattrocento. Il museo è famoso soprattutto grazie alla presenza delle tombe di Giuliano e Lorenzo de’ Medici, realizzate da Michelangelo nella cosiddetta “Sagrestia Nuova” e capolavoro di architettura e scultura rinascimentale.

Le due parti principali che si visitano sono prolungamenti dell’abside della basilica: la Sagrestia Nuova, edificata da Michelangelo dal 1519 in un decennio circa, e la grande cappella dei Principi, del secolo successivo, completamente ricoperta da marmi e pietre semi-preziose dove sono sepolti i granduchi di Toscana e i loro familiari. Inoltre fanno parte del percorso alcune sale della cripta (ideata dal Buontalenti) sotto la cappella dei Principi, dove sono situate la biglietteria e la libreria e talvolta sono realizzate esibizioni temporanee.

Il museo conserva inoltre una parte del prezioso Tesoro della Basilica di San Lorenzo, costituito da parati sacri e magnifici reliquiari.

- Se invece volete una visita privata con una guida professionista che vi accompagni scegliete sempre noi, perché Conosci Firenze vi offre professionalità e serietà abbinata a costi onesti e accessibili a tutti.
- Scrivete a visiteguidate@conoscifirenze.it

Cliccate qui per sapere se ci sono date per una visita di gruppo e in quale giorni.

Altri articoli
Galleria dell'Accademia
Galleria dell'Accademia

Conservare e Istruire. Un'oasi per gli Amanti dell'Arte.

Chiesa di San Lorenzo
Chiesa di San Lorenzo

Per trecento anni San Lorenzo fu la cattedrale di Firenze, prima di cedere lo status a Santa Reparata.

Museo della Misericordia
Museo della Misericordia

Collezione museale della Misericordia: opere d'arte e arredi in 14 sale, da terracotte Della Robbia a capolavori di Annigoni e Dolci.

Museo Archeologico Nazionale di Firenze
Museo Archeologico Nazionale di Firenze

Tra le opere più celebri del museo spiccano il Vaso François, la Chimera di Arezzo, l'Idolino di Pesaro e il Sarcofago delle Amazzoni.