L'Artista Dietro l'Obiettivo

Autoritratto di Ivan Dmitri di Emmett Morgan del 1962Ivan Dmitri (o Dmitre), nato Levon Fairchild West (Assadoorian) il 3 febbraio 1900 e deceduto il 25 aprile 1968, era un incisore e artista fotografico americano. Le sue opere parteciparono alla competizione artistica degli eventi di pittura delle Olimpiadi Estive del 1932.
West nacque a Centerville, South Dakota, figlio di Avedis Madros West e Henrietta West. Suo padre, un ministro della Congregazione, era un immigrato armeno. La famiglia cambiò il cognome in "West" quando Levon e i suoi fratelli, non volendo arruolarsi durante la Prima Guerra Mondiale con un cognome armeno, scelsero il cognome natale della madre. Levon West adottò il nome d'arte "Ivan Dmitri" per i suoi lavori di fotografia a colori, mentre continuò a firmare le incisioni e gli acquerelli con il suo nome originale.
Levon West si trasferì spesso durante l'infanzia, seguendo il padre che predicava in diverse città del North Dakota. La famiglia si stabilì a Glen Ullin dal 1914 al 1918, e successivamente si trasferì a Harvey. West si diplomò alla Harvey High School come primo della classe e servì nella Marina durante la Prima Guerra Mondiale. Terminata la guerra, insegnò nelle scuole della Contea di Wells, North Dakota. Successivamente frequentò l'Università del Minnesota, laureandosi nel 1924. Nonostante il desiderio di studiare prevalentemente arte, su insistenza del padre si laureò in amministrazione aziendale. Mentre studiava alla Art Students League di New York, West fondò una società di aviazione con alcuni amici e prestava servizio presso il Roosevelt Field su Long Island. Un giorno, notò un tipo di aereo diverso e ne fece alcuni schizzi. Quell'aereo apparteneva a Charles Lindbergh. Quando West seppe che Lindbergh aveva compiuto il transatlantico record con lo Spirit of St. Louis, realizzò in fretta un'incisione dai suoi schizzi e la portò al New York Times. Il giornale, impressionato, pubblicò l'incisione in prima pagina, garantendo a West una richiesta immediata per le sue opere e un successo nazionale. West divenne noto anche come acquarellista.
Ivan Dmitri scatta a Firenze foto a colori a fine Anni '40.Adottando il nome d'arte "Ivan Dmitri", si dedicò alla fotografia a colori e scrisse diversi libri sull'argomento, il primo dei quali fu "Color in Photography" nel 1939. La sua copertura fotografica a colori sulla rivista The Saturday Evening Post nel 1937 fu la prima del genere. Dmitri contribuì a far riconoscere la fotografia come forma d'arte, organizzando una delle prime mostre fotografiche al Metropolitan Museum of Art di New York. A partire dal 1959, Dmitri organizzò una serie di mostre intitolate "Photography in the Fine Arts".
West ricevette il Theodore Roosevelt Rough Rider Award del North Dakota nel aprile 1962, diventando la terza persona a ricevere tale riconoscimento.


Altri articoli
Anna di Cosimo II de' Medici
Anna di Cosimo II de' Medici

Anna morì nel 1676 a Vienna, lasciando un'eredità di passione artistica e un ruolo significativo nella storia medicea.

Artemisia Gentileschi
Artemisia Gentileschi

Nel 1611, subì un tragico evento quando il pittore Agostino Tassi la violentò, segnando la sua vita e arte.

Piero il Gottoso
Piero il Gottoso

Piero svolse ruoli chiave nelle istituzioni fiorentine, ma la sua carriera fu segnata da tensioni politiche e difficoltà economiche.

Sofonisba Anguissola
Sofonisba Anguissola

Alla Galleria degli Uffizi troviamo un autoritratto, dipinto tra il 1552 - 1553, di questa grande pittrice del tardo Rinascimento.