I gialli di Jarro

I gialli di Jarro
Giulio Piccini in arte Jarro
Giulio Piccini, noto con lo pseudonimo di Jarro, è stato un eminente scrittore e giornalista italiano, nato a Volterra nel 1848 e scomparso a Firenze nel 1915. La sua figura si distinse come autore poliedrico, che seppe coniugare erudizione e popolarità in modo straordinario, lasciando un'impronta indelebile nel panorama culturale del suo tempo.
Jarro si distinse come romanziere di grande successo, ma anche come uno studioso della letteratura e della storia di notevole spessore. Oltre a ciò, svolse con maestria il ruolo di giornalista, evidenziando una particolare attenzione nella critica teatrale e dimostrandosi un umorista di talento. La sua versatilità lo portò persino a diventare un esperto nell'arte culinaria, un campo apparentemente lontano dalla sua sfera d'interesse principale.
Un aspetto notevole della sua vita fu l'intima amicizia con Gabriele d'Annunzio durante il soggiorno del celebre poeta a Firenze. Questo rapporto testimonia la sua influenza e il suo prestigio nell'ambiente culturale dell'epoca.
Le opere di Jarro sono ancora oggi facilmente reperibili nelle collezioni private e nelle biblioteche, testimoniando la stima che aveva guadagnato sia tra gli intellettuali colti che tra i lettori comuni. La sua bibliografia, ricca di scritti di autori illustri come Dante Alighieri, Andrea Cavalcanti, Pietro Giordani, Guido Vernani e Jacopo Alighieri, sottolinea ulteriormente la sua profonda erudizione.

 

Il ciclo del Commissario Lucertolo:
- L'assassinio nel Vicolo della luna (Treves, 1883)
- Il processo Bartelloni (Treves, 1883)
- I ladri di cadaveri (Treves, 1884)
- La figlia dell'aria (Treves, 1884)

Due libri che possono essere considderati l'antesignani dei libri “gialli”, a voi la scelta se li leggete.

 

Continua il Ciclo del Commissario Lucertolo
Foto di Mario Nunes Vais 1910/1915.

 

Il Vicolo della Luna: Un Luogo Carico di Misteri e Sospetti
Il ‘birro’ Domenico Arganti, detto Lucertolo, fa la sua apparizione nel primo giallo di una serie che Giulio Piccini (Jarro) pubblica nel 1883.

Di lui dice il suo autore:
Il famoso birro, uomo senza scrupoli, senza alcuna moralità, prepotente, rabbioso, violento, viveva fra dissolutezze e soprusi, aveva un solo pensiero: quello di apparire destrissimo nella sua professione per arrivare ad un grado più elevato, per avere il denaro, che diveniva sempre più necessario alla vita che menava di sordide crapule.

Download Free in PDF: Click Here

Un Pittore Assassinato: La Trama di Inizio del Processo Bartelloni
L'Intrigo, il Mistero e il Successo di Bartelloni: Una Storia da Raccontare

Il Processo Bartelloni di Giulio Piccini in arte Jarro:
NeI processo Bartelloni (1883) ritroviamo la figura complessa e molto umana del commissario Arganti. Continua, quindi, e con successo il ciclo del commissario Lucertolo aperto con L’assassinio nel vicolo della Luna. Ambientato nella Firenze del Granducato di Toscana, il testo ha inizio con una seduta della Rota fiorentina nel palazzo detto del Bargello chiamata a pronunciarsi sull’assassinio del pittore Roberto Gandi. Imputato per l’omicidio è Nello Bartelloni. Il nostro commissario è in realtà intento a ricercare il colpevole nello stesso corpo di polizia.
Download Free in PDF: Click Here

 

Il Colpevole tra le Ranghi della Polizia: Il Commissario Indaga Dentro e Fuori

La Principessa di Giulio Piccini in arte Jarro

Al Comm. MATTEO SCHILIZZI
Questo romanzo fu pubblicato, per la prima volta, nelle appendici del suo diffusissimo giornale Il Corriere di Napoli. Ella stessa ebbe la bontà di scrivermi che il gran pubblico napoletano l'aveva accolto, capitolo per capitolo, con la più viva curiosità. Altri miei amici mi raccontarono del successo popolare che ebbe in Napoli questo lavoro. S'intitolava allora La Donna Nuda: ma, per varie ragioni, il titolo è stato oggi mutato.
Dpwnload Free in PDF: Click Here


Altri articoli
Pinocchio
Pinocchio

Pinocchio è il protagonista principale del romanzo per ragazzi Le avventure di Pinocchio. Storia di un burattino di Carlo Lorenzini detto Collodi, che ha avuto un successo straordinario in tutto il mondo.

I Ragionamenti di Pietro Aretino
I Ragionamenti di Pietro Aretino

Capolavoro è i "Ragionamenti", opera erotica molto divertente. E' composta di due parti, in ciascuna di esse si raccontano storie e si propongono riflessioni. prima e seconda parte. Pdf - Epub

Firenze di Dante, free download
Firenze di Dante, free download

Il passato era rappresentato dalla città della prima cerchia: «Firenze dentro dalla cerchia antica». Le mura non esistevano più.

I contorni di Firenze : illustrazione storico-artistica
I contorni di Firenze : illustrazione storico-artistica

Non voglio chiudere queste poche parole senza accennare che molte delle notizie contenute in questo lavoretto ho tolte dalle opere del Moreni, del Lami, del Richa, del Canonico Bandini, del Gamurrini, del Repetti...