Inondazioni in Firenze del 3 e 6 novembre 1844 e 1864

Inondazioni in Firenze del 3 e 6 novembre 1844 e 1864
provvedimenti e soccorsi del Governo granducale e dell'italiano
Download Free

 
Vent'anni e Ire giorni erano ornai decorsi dacché l'Arno, meno qualche minaccia o lieve rigetto di acque, non aveva furiosamente inondato Firenze. Ma in quest' anno, sul declinare d Ottobre, essendo incominciate pioggie dirotte da un' estremità all'altra della Toscana, e non avendo cessato un sol giorno di cadere, presto ne furono ripieni fossi, fiumi e torrenti. La mattina adunque del sei Novembre, primo straripava il Mugnone, il quale estendendosi per lo campagne, cui arrecava gravi danni, si versava poi in Firenze per le porte di Pinti e S. Gallo, allagando di poco però le vicine vie. L'Arno ingrossato tutto il giorno e nella sera del sei, verso le undici allagava i luoghi più bassi della città, onde allo porte di S. Niccolò e della Croce necessità abbassare le cateratte, avendo l'acqua incominciato ad irrompere [...]
 

Download Free


L'alluvione del 1844 fu l'ultima grande inondazione dell'Arno che colpì il capoluogo toscano ed i suoi dintorni
prima della più celebre, quella del 4 novembre 1966.
Altri articoli
I Racconti delle Fate
I Racconti delle Fate

I racconti delle fate è una raccolta di fiabe tradotte da Carlo Collodi per l'editore Paggi di Firenze, e pubblicata nel 1876.

La Casa di Dante
La Casa di Dante

Studio del 1865, anno delle celebrazioni del Poeta, dove era situata la sua casa. Da scaricare e leggere sul vostro supporto elettronico preferito.

L'allargamento di alcune vie centrali di Firenze
L'allargamento di alcune vie centrali di Firenze

L'allargamento di alcune vie centrali di Firenze e la ricostruzione delle case latistanti sulla sinistra da ponente a levante promemoria ad uso dei capitalisti e soscrittori... (sui costi e benefici (?) del risanamento).

Il Tumulto dei Ciompi: studio storico-sociale
Il Tumulto dei Ciompi: studio storico-sociale

Pertanto il nostro Tumulto, e per sé stesso e per le condizioni generali dei Co-muni, ha tale importanza che cessa di essere esclusivamente fiorentino, e in certo modo concreta le aspirazioni degli artefici dei Comuni..