Villa Medicea del Poggio Imperiale

Situata sulla pittoresca collina di Arcetri, vicino a Firenze, la Villa del Poggio Imperiale è un'antica dimora che vanta una storia ricca e affascinante. Originariamente costruita nel XV secolo come "casa da signore" dalla famiglia Baroncelli, la villa ha cambiato proprietà diverse volte, passando dai Pandolfini nel 1487, ai Salviati nel 1548, fino a diventare proprietà dei Medici nel 1565.
Nel corso del Cinquecento, la villa subì una serie di trasformazioni che ne modificarono l'aspetto da fortezza a palazzo più misurato e compatto, con cortili che si aprono verso Firenze e un giardino murato che si estende verso la campagna. La villa divenne un luogo prediletto dalle donne della famiglia Medici, in particolare Isabella de' Medici, figlia di Cosimo I, che la utilizzò come luogo di attività culturali e vi collocò numerose opere d'arte.
Nel Seicento, la villa assunse le caratteristiche di una reggia, grazie all'ampliamento voluto da Maria Maddalena d'Austria e Vittoria della Rovere. Quest'ultima aggiunse un nuovo corpo di fabbrica nel 1681-1683 e arricchì la villa con una preziosa collezione artistica.
Nel 1765, Pietro Leopoldo d'Asburgo - Lorena scelse la Villa del Poggio Imperiale come sua residenza accanto a Palazzo Pitti. Iniziò quindi un cantiere che durò sedici anni (1767-1783) e trasformò l'antica villa medicea in una reggia rinnovata, situata tra la città e la natura.
Nella prima metà dell'Ottocento, la villa acquisì un'impronta neoclassica grazie alle influenze di Maria Luisa di Borbone, Elisa Baciocchi-Buonaparte e Ferdinando III. Quest'ultimo completò l'assetto architettonico attuale della villa.
La Villa è stata un importante centro di potere e cultura per la corte fiorentina, con interventi architettonici significativi e programmi artistici. È stata associata ad altre importanti strutture medicee come il Giardino di Boboli, Palazzo Pitti, gli Uffizi e Palazzo Vecchio, formando un collegamento tra la città di Firenze e la campagna circostante.
La villa rappresenta un esempio monumentale di residenza nobiliare e testimonia la politica d'immagine della corte fiorentina nel corso dei secoli.
L’Educandato Statale della SS. Annunziata ha sede dal 1865 nella Villa del Poggio Imperiale. Questo istituto statale è riconosciuto come un importante centro di formazione a livello nazionale ed internazionale. 

Villa Medicea del Poggio Imperiale
Altri articoli
Torre al Gallo
Torre al Gallo

La Torre del Gallo si trova a Firenze in località Pian de' Giullari, sulle colline di Arcetri.

Case Berardi
Case Berardi

I Berardi, originari dalla Liguria, occupavano il palazzo dove oggi troviamo l'Opera del Duomo di Firenze.

Sala di Leone X
Sala di Leone X

Le sale del Quartiere di Leone X erano un tempo destinate agli uffici di corte e agli ospiti del Principato.

Villa La Pietra
Villa La Pietra

Una villa storica diventa campus universitario nel '94. Ha radici storiche fin dal XIV secolo, passa da banchieri, nobili e politici.