Gambassi Terme

Gambassi Terme, immersa nel suggestivo Parco Benestare, emerge come un affascinante villaggio dalle radici antiche, celebrato per il suo centro termale che sfrutta le virtù dell'acqua di Pillo, da sempre conosciuta per le sue proprietà terapeutiche. Gli esperti la definiscono un'acqua di tipo Vichy. Questo borgo si configura come un rilevante centro culturale e artistico, impreziosito dalla presenza di notevoli costruzioni civili e religiose. Tra queste spicca la Pieve di S. Maria a Chianni, risalente alla fine del XII secolo, che riflette l'influenza dell'estetica romanico-pisana e richiama alla mente la cattedrale di Volterra. Un ulteriore tratto distintivo di Gambassi consiste nell'abilità artigianale legata alle terrecotte e al vetro, conosciuto come "i bicchierai". Le testimonianze di quest'arte sono conservate presso la mostra permanente ospitata presso la Biblioteca Comunale.

In questa cittadina nacque lo scultore Giovanni Gonnelli, noto come "il cieco di Gambassi", che, nonostante la sua cecità, plasmò terrecotte ispirate da una profonda fede popolare.

Il Castello, epicentro di Gambassi, ergendosi su un punto dominante lungo la Via Francigena, utilizzata durante il Medioevo da pellegrini diretti a Roma, riveste grande importanza storica. Nel suo celebre diario di viaggio risalente all'anno 1000, l'arcivescovo Sigerico di Canterbury menziona Gambassi come ventesima tappa. In onore di quei tempi passati, viene annualmente organizzata un'escursione lungo l'antico percorso. Al cuore del borgo si estende un rigoglioso e armonioso parco comunale, ospitante piante ed essenze provenienti da diverse parti del mondo.

Gambassi Terme si configura come un'ottima base per esplorare le città d'arte più illustri della Toscana. Offre un soggiorno gradevole grazie al suo clima eccellente e alle numerose attrazioni di carattere artistico, culturale e ricreativo.


Altri articoli
Gambassi Terme
Gambassi Terme

Gambassi Terme, borgo antico, celebre per le acque termali di Pillo, offre cultura, arte, storia, e l'abilità artigianale dei "bicchierai".

Oratorio del Crocifisso di Fontelucente
Oratorio del Crocifisso di Fontelucente

La sorgente di Fontelucente ha radici antiche, legate a riti pagani, e continua a influenzare la storia e la spiritualità del santuario.

Il Mugello al tempo di Beato Angelico
Il Mugello al tempo di Beato Angelico

Guidolino di Pietro nacque in qualche borgo o in qualche podere presso Vicchio.

Badia Fiesolana
Badia Fiesolana

La Badia Fiesolana, un edificio quattrocentesco a Fiesole, era originariamente una cattedrale dedicata ai Santi Pietro e Romolo.