Via Mino a Firenze

Degrado a Firenze
Via Mino
 

Una breve via aperta verso il 1873 e che unisce via dei Macci con piazza Ghiberti. dove tutti i giorni viene svolto il cosiddetto Mercato di Sant'Ambrogio.
Questo mercato fa parte del tessuto sociale della zona.

Via Mino è una piccola via di grande traffico per i commercianti che lavorano al mercato e anche per il passaggio dei mini bus pubblici che subiscono brutti colpi a causa della disconnesa e catastrofica pavimentazione. La piccola strada è anche ostruita da recinti per locali e automobili parcheggiate in modo improprio, rendendo il passaggio verso il mercato molto difficoltoso.
La strada è pericolosa per chi la percorre a piedi e per chi usa mezzi a due ruote.

 

Foto del 29 giugno 2019













Altri articoli
Via de' Geppi
Via de' Geppi

Via de' Geppi affascina per la sua storia, legata alla famiglia Geppi e a intricati legami familiari.

Piazza della Calza
Piazza della Calza

Una parete che prende vita, le illustri figure che raccontano la storia e l'arte.

Borgo Tegolaio
Borgo Tegolaio

Il borgo è ricco di storia legata alle fornaci di tegole, conserva l'identità artigianale. Oggi è solo una via affittata a turisti.

Borgo Santa Croce
Borgo Santa Croce

Borgo Santa Croce, un via da carattere popolare a palazzi storici. Nomi come Palazzo Antinori Corsini e Palazzo Vasari raccontano la sua storia.