Arengario di Palazzo Vecchio

Un legame storico tra governo e cerimonie cittadine
 

L'Arengario, chiamato anche Aringhiera o "Ringhira", è il piano rialzato che si trova di fronte a Palazzo Vecchio a Firenze. Il nome "Ringhira" deriva da "Das Ring", che era il cerchio dei governatori longobardi che si riuniva in quel luogo. In passato, l'Arengario era recintato da una "arringa", che è un termine che indica un recinto o una barriera. Durante i restauri ottocenteschi, l'arringa fu eliminata e costruirono una scalinata che permetteva l'accesso al piano dell'Arengario, adesso è recintato da vasi di piante verdi.
L'Arengario era un luogo da cui i Priori, i governanti di Firenze, potevano assistere alle cerimonie cittadine che si svolgevano nella piazza. Nel corso del Quattrocento, l'Arengario venne abbellito con sculture realizzate da rinomati maestri, molte delle quali sono ancora presenti oggi in originale o in copia. Tra le sculture presenti sull'Arengario vi sono il celebre copia di "Davide" di Michelangelo, la copia de "La Giuditta", "Filemone e Bauci", "Ercole e Caco" e la copia del "Marzocco".
Tutte queste sculture rappresentano importanti elementi artistici e storici nella piazza della Signoria, testimoniano anche l'importanza politica e culturale di Firenze nel corso dei secoli.

 

Tra le sculture presenti sull'Arengario vi sono il celebre  

Altri articoli
La casa del boia
La casa del boia

La residenza dell'esecutore delle condanne capitali a Firenze.

Villa Medicea del Poggio Imperiale
Villa Medicea del Poggio Imperiale

La villa è stata un centro di potere e cultura mediceo, legata a Palazzo Pitti, gli Uffizi e altri importanti luoghi.

Palazzo Davanzati
Palazzo Davanzati

Una casa patrizia, un gioiello di epoca medievale, dove oggetti preziosi e arredi originali, ci fanno viaggiare indietro nel tempo.

Differenza fra i merli Guelfi e Ghibellini
Differenza fra i merli Guelfi e Ghibellini

Le merlature guelfe, associate al papato, hanno sommità squadrata, mentre quelle ghibelline hanno sommità "a coda di rondine".