Porta Romana
Posta sulla via per Siena e per Roma, da cui il nome, vi confluiscono dal centro via Romana e via de' Serragli da piazza della Calza
 
Commento di Corrado Ricci
Porta San Pier Gattolino o Romana, costrutta nel 1327, non certo su disegno di Iacopo Orcagna, probabilmente, in quell'anno, non ancor nato. S. Pier Gattolino era una chiesa demolita per far posto ad un bastione nel 1545. La lunetta interna fu frescata dal Franciabigio. Benché il luogo conservi neh' insieme le linee che si scorgono nel vecchio disegno, pure sono da notare mutamenti di particolari, in peggio. Al campanile di S. Giovanni Battista della Calza è stato tolto il ballatoio sorretto da mensole e dalla chiesa il tetto sporgente. Tra questa e il portichetto si è collocato una pesante cancellata di ferro, ai casotti laterali alla porta si sono imposte due marquises in ferro, e si è levato il grande rastrello mobile ecc.

Raccolta topografica degli
Uffizi. — Disegno a penna e bistro d'E. Burci.​

Tratto da Corrado Ricci, Cento vedute di Firenze Antica, Firenze, Fratelli Alinari Editori, 1906.
 
Altri articoli
Dal Ponte Santa Trinita alla Barriera
Dal Ponte Santa Trinita alla Barriera

L'antico Osservatora parla con un conoscente del nuovo quartiere che inizia dal ponte Santa Trinita fino a piazza Vittorio Veneto.

Dirudina, il calzolaro giustiziere
Dirudina, il calzolaro giustiziere

Mi piacerebbe presentarvi un uomo, fra i pochi, che non è stato mai cattivo con me; un giorno sparì e rividi solo le sue interiora, i suoi “quarti”, i quali rimasero attaccati ai pali ed al canto del Mercato Nuovo

Il Canto dell'Acquavite
Il Canto dell'Acquavite

L'acquavite era considerata un vero toccasana, efficace contro le malattie più diverse.

Veduta di Firenze del 1352
Veduta di Firenze del 1352

La 'Madonna della Misericordia' è situata all'interno della 'Sala dei Capitani' della Loggia del Bigallo