Via della Stufa

Via della Stufa
Storia e fascino nel cuore di Firenze
Anche questa via venduta al turismo più becero
 

Immergiti nell'atmosfera incantata di Via della Stufa, un'antica strada che si estende da Piazza San Lorenzo fino a Via Taddea, avvolgendo il cuore di Firenze con la sua storia.
Il suo nome evoca immagini di bagni pubblici e stufe che risalgono ai tempi lontani, quando le terme erano luoghi di incontro e di benessere per gli abitanti della città. Fin dal Trecento, la denominazione di questa via risuona nella storia, e si dice che trae origine da una "stufa" o bagno pubblico che esisteva già nel lontano 1281, appartenente a un medico di nome Lotteringo. Questo medico potrebbe essere l'antenato dei nobili marchesi Lotteringhi della Stufa, i cui palazzi, tra cui quello situato in Via Ginori, si affacciano su questa affascinante strada. Non era insolito che altre strade della città prendessero il medesimo nome a causa dell'esistenza di altri bagni pubblici simili.
Secondo le ricerche di Angiolo Pucci, Via della Stufa fu aperta nel 1292, e fin da allora era caratterizzata dalla presenza di due stufe o bagni. Si narra che queste stufe fossero alimentate dalle acque del fiume Mugnone, che scorreva nelle vicinanze, o forse dalla preziosa acqua dell'antico acquedotto romano (passava da via de' Vecchietti). Tuttavia, la certezza è che le stufe esistevano nel lontano 1294, anche se l'acquedotto romano aveva già cessato di esistere da tempo.
Camminare lungo Via della Stufa significa immergersi nel passato affascinante di Firenze, rivivendo l'atmosfera vibrante di un'epoca lontana. Le antiche mura che custodiscono la strada sembrano sussurrare segreti e storie dimenticate, mentre gli edifici storici (pochi) raccontano di vite passate e di personaggi illustri che hanno attraversato i secoli.
Lasciati sedurre dai richiami del passato e immagina le vivaci scene di vita quotidiana che un tempo animavano queste strade. I suoni, i profumi e i colori di Firenze si fondono in un unico incantesimo, trasportandoti in un viaggio indimenticabile nel tempo.
Via della Stufa è un invito a esplorare, a perdersi tra le sue antiche pietre e ad abbracciare l'anima autentica di Firenze. Camminando su questa strada, ti sentirai parte di una storia millenaria che si intreccia con la tua stessa esistenza, e il fascino eterno della città ti conquisterà completamente.
Scopri gli angoli segreti, ammira gli splendidi palazzi e lasciati guidare dai tuoi sensi lungo questa strada incantata. Via della Stufa è pronta ad accoglierti, e se saprai ascoltare, ne bubito molto, ti potrà svelare i suoi misteri.
 


 

Via della Stufa, Un viaggio nel tempo con Conosci Firenze
Via della Stufa
Altri articoli
Borgo Allegri
Borgo Allegri

L'origine del nome della strada è incerta: per tradizione il nome è legato a Cimabue o alla famiglia Allegri.

Via de' Tornabuoni
Via de' Tornabuoni

Oggi, pur mantenendo il prestigio, ha subito una forte trasformazione, privilegiando il turismo di lusso a scapito della varietà e della tradizione.

Borgo Santi Apostoli
Borgo Santi Apostoli

Un antico borgo con una chiesa dedicata agli apostoli e circondato da strade e piazze in un interessante contesto storico.

Via Ventisette Aprile
Via Ventisette Aprile

Via Ventisette Aprile, tracciata nel 1844, collega via San Gallo a Piazza dell'Indipendenza. Una ricca via di storia del Granducato di Toscana.